colorFabb nGen_FLEX Black

Copoliestere semiflessibile color nero

  • Persistenza chimica
  • Resistenza alle alte temperature
  • Facile da stampare
  • € 31,96 € 39,99 -20%(€ 4,92 / 100 g)

IVA 22% inclusa spese di spedizione escluse

Ancora 1 pezzo in magazzino

Consegna martedì, 01 dicembre: Ordina oggi entro le ore 11:00.

Aggiungi alla lista dei desideri

Art.-Nr.: CF-8719033555716, Contenuto: 650 g

EAN: 8719033555716

  • Persistenza chimica
  • Resistenza alle alte temperature
  • Facile da stampare

Informazioni prodotto & dati tecnici:

Art.-Nr.: CF-8719033555716
Art. nr.: 8719033555716
Marche (produttori): colorFabb
Contenuto: 650 g
Sconti: dal 10%, dal 20%
Diametro: 1,75 mm , 2,85 mm
Durezza shore: A95
Tipologie di prodotto: Filamenti Flessibili
Proprietà: adatto al contatto con alimenti
Colore del filamento: Nero
Peso netto: 650 g
Temperatura di lavorazione consigliata: 240 - 260 °C
Temperatura per piattaforma consigliata: 80 °C

Descrizione del prodotto

A ColorFabb nGen_FLEX è stato aggiunto un nuovo elastomero per aumentarne i campi di applicazioni.
Il materiale può essere stampato anche con estrusori Bowden. (p.es. Ultimaker 2)

nGen_FLEX è un filamento semi-flessibile con eccellente stampabilità. Ha una durezza Shore di 95°.

L'utilizzatore può regolare la flessibilità della parte 3D, dimensionando l'infill e lo spessore delle pareti come desiderato.

nGen_FLEX è un materiale plastico industriale, sinonimo di lunga durata e buona adesione.
Il materiale è resistente sia agli agenti chimici che a una temperatura fino a 121°C.

Per la stampa con nGen_FLEX si consiglia l'utilizzo di BuildTalk con una lastra riscaldata (80°C) o ausili di adesione simili.

Domande & risposte su: colorFabb nGen_FLEX Black

Ricevi risposte specifiche direttamente dai clienti che hanno valutato questo prodotto.

Recensione prodotti

5,0 su 5 stelle
3 (100%)
0 (0%)
0 (0%)
0 (0%)
0 (0%)

3 valutazioni
1 recensione dei clienti in italiano
1 recensione dei clienti in un'altra lingua.

Lo sapevi?

Le prime stampanti 3D industriali esistevano già negli anni '80, quando i primi programmi CAD apparvero sul mercato.