Phrozen Low Irritation Resin Beige

Resina sintetica per una stampa precisa

Novità!

  • Minimo restringimento
  • Alta precisione
  • Meno irritante sulla pelle
  • Molto resistente
  • Ampia varietà di applicazioni
  • € 64,99 (€ 13,00 / 100 g)

IVA 22% inclusa spese di spedizione escluse

Spedizione: 03.11.2020 - Ordine anticipato possibile

Aggiungi alla lista dei desideri

Art.-Nr.: PHR-RS500BL, Contenuto: 500 g

  • Minimo restringimento
  • Alta precisione
  • Meno irritante sulla pelle
  • Molto resistente
  • Ampia varietà di applicazioni

Informazioni prodotto & dati tecnici:

Art.-Nr.: PHR-RS500BL
Art. nr.: RS500BL
Marche (produttori): Phrozen
Contenuto: 500 g
Tipologie di prodotto: Resin
Sorgente luminosa: LCD
Colore del filamento: Beige
Peso netto: 500 g

Descrizione del prodotto

La resina Phrozen Low Irritation è stata realizzata appositamente per la stampa precisa di parti 3D. Questa particolare resina produce modelli di lunga durata per una varietà di usi, inclusi modelli dentali, parti ingegneristiche e prototipi.

Basso restringimento e alta precisione

Phrozen Beige Low-Irritation Resin è stata sviluppata per ridurre al minimo il restringimento e per ottenere una stampa di alta precisione. Il basso indice di deformazione e la buona stabilità dimensionale la rendono particolarmente adatta per la stampa di pezzi precisi.

Meno irritante sulla pelle

La resina non contiene metalli pesanti ed è pertanto meno irritante sulla pelle. Ha infatti superato il test ISO-10993 10.

Molto resistente

La resina ha una resistenza alla flessione fino a 83 MPa, quindi la resina è particolarmente adatta per stampare parti tecniche e per i modelli dentali.

Ampia varietà di applicazione

Le parti stampate hanno una buona durezza e una certa resistenza. Non è solo perfettamente adatta alla stampa di modelli, ma anche alla prototipazione.

Avvertenze

Domande & risposte su: Phrozen Low Irritation Resin Beige

Ricevi risposte specifiche direttamente dai clienti che hanno valutato questo prodotto.

Recensione prodotti

Lo sapevi?

Sulla Stazione Spaziale Internazionale è presente una stampante 3D dal 2017!